Passa ai contenuti principali

The legendary kid kombo @alzati Lazzaro



Siamo stati all’Alzati Lazzaro nella località di Gattorna sulle alture di Genova per assistere al live dei The Legendary Kid Combo.
Dopo aver affrontato strade tortuose e tornanti siamo giunti sul posto con lo stomaco lievemente provato.
La fame comunque non si è fatta attendere non appena sono comparsi i menù.
Dopo esserci saziati con un ottimo hamburger accompagnato da una bella birra media eravamo finalmente pronti allo spettacolo.
E la prima parola che ci viene in mente ripensando all’esibizione di stasera è intrattenimento.

Oltre a suonare i propri strumenti, facendolo anche molto bene, i cinque musicisti intrattengono il pubblico con ironia, trasformando la serata non solo in una riproposizione di brani, ma in uno spettacolo vero e proprio.
Questo grazie anche alla teatralità e presenza scenica del frontman Lucky Luke (Luca Fortunati) , che interagisce col pubblico rendendolo parte attiva dello show.


E che i ragazzi non si prendano troppo sul serio si capisce anche dal genere nel quale si identificano: il “cock-a-billy”, ovvero un calderone di psychobilly, rockabilly, country, folk e musica balcanica. Semplice no? 
Ovviamente le musica è il cuore dello show e i ritmi sono frenetici.
Gande il lavoro della batteria e del contrabbasso in questo senso, sopra i quali corrono le chitarre e il banjo. Tutti macinano una quantità di note impressionante.
Oltre ai pezzi del proprio repertorio c’è spazio per delle cover, come la riuscitissima Fin che la barca va, che in questa versione sembra essere da sempre una canzone folk-rock.
La quasi 2 ore di show scorrono senza momenti di stanca.
Se vi capita l’occasione di vedere dal vivo i The Legendary Kid Combo non lasciatevi sfuggire l’occasione.
Tornerete a casa avendo ascoltato dell’ottima musica e col sorriso sulle labbra.

Commenti

Post popolari in questo blog

Cover! By @acarugini : L' Adagio di Albinoni

Tomaso Giovanni Albinoni è stato un compositore e violinista barocco, nacque a Venezia l’8 giugno del 1671 e vi morì il 17 Gennaio del 1751. Il suo ‘Adagio in Sol minore’ per archi e organo su due spunti tematici e su un basso numerato (Mi 26) e ribattezzato più semplicemente come ‘Adagio di Albinoni’, è in realtà una composizione del musicologo Remo Giazotto pubblicata nel 1958 dalla Ricordi. Esatto! Il famoso Adagio di Albinoni, non è di Albinoni! O meglio, non è tutta farina del suo sacco, ma andiamo per ordine… Remo Giazotto è stato un musicologo, compositore e biografo italiano ed è conosciuto soprattutto per il catalogo sistematico delle opere di Tomaso Albinoni. Durante le sue ricerche sul compositore veneziano, il musicologo trovò tra le macerie della biblioteca di Stato di Dresda, l'unica biblioteca a possedere partiture autografe albinoniane, i frammenti di un movimento lento di sonata (o di concerto) in sol minore per archi e organo. Giazotto dichiarò di aver "ricos

Waveofrock by @nico.free.life : Måneskin "chiaro di luna"

Buongiorno Rockers,allora siete pronti per questo viaggio nella musica rock Italiana...??? Questo articolo ho deciso di dedicarlo  ad una giovane ed emergente rock band italiana che ha trionfato agli Eurovision song contest con una ventata di puro  e fresco rock, portando l'Italia al primo posto in questo triste 2021. Loro si chiamano Måneskin....Chi sono i Måneskin...?? Sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 composto dalla voce di Damiano David,dal basso di Victoria De Angelis, dalla chitarra di Thomas Raggi e dalla batteria di Ethan Torchio. Sì sono fatti conoscere nel 2017 partecipando all'undicesima edizione del programma di X Factor,anche se sono arrivati alla seconda posizione hanno firmato un contratto con la Sony Music pubblicando l'EP "Chosen".  Nell' anno 2021 hanno vinto la 71°edizione del festival di Sanremo con il brano "Zitti e buoni" e con questo brano hanno vinto la manifestazione dell'Eurovision Song cont

intervista ai gallesi Tribeless!

Cominciamo dalla fondazione della band. Dove, quando e perché? La band si è formata quando Max (batteria) ha incontrato il nostro ex chitarrista su un sito web di musica nel 2017. Ci sono stati alcuni cambiamenti di formazione lungo il percorso, tuttavia ora abbiamo una solida formazione con cui andare avanti. Pensiamo che la vostra ultima canzone "F ormed by us " sia fantastica e meriti di essere ascoltata qui in Italia! Questo significa davvero molto per noi, siamo così felici che vi piaccia il nuovo singolo! Finora siamo stati assolutamente sopraffatti dalla risposta! Com'è la situazione del rock nel tuo paese? Quanto seguito ha? Il rock è molto vivo in Galles, con band come  Those Damn Crows e Florence Black che mostrano cosa può venire fuori da un piccolo paese come il Galles. Ha sicuramente un grande seguito, in tutte le fasce d'età, e con una così ampia varietà di "tipi" di rock oggigiorno, ce n'è per tutti i gusti. Raccontateci del vostro paese e