Passa ai contenuti principali

Rock stories- Jovi & Jagger

Tratto da Rock Bazar di M.Cotto

"Tony Bon Jovi, cugino di secondo grado di Jon, era proprietario degli studi di registrazione Power Station di New York, dove passava la crema del rock a incidere o missare. Così un giorno chiese a John: “Ehi, ti va di venire a lavorare da me in qualità di artista emergente? Però dovrai fare un po’ di tutto, dal fattorino all’inserviente”.

Jon Bon Jovi disse ovviamente sì, perché stare vicino al sogno è un modo per sognare meglio. Non sapeva che le sue giornate le avrebbe passate a preparare caffè, pulire pavimenti, andare a fare le commissioni. Dormiva sulla moquette dello studio e pensava che in fondo era davvero un privilegiato perché la spazzatura che portava via era quella dei Rolling Stones.

Il primo anno la sua paga ammontava a 52 dollari e mezzo a settimana, il secondo anno salì a 125. Nei tempi morti, quelli cioè in cui non doveva fare le pulizie, cercava di rubare i segreti alle star e di imparare come si fanno i dischi. Aveva anche il permesso di registrare i suoi provini prima che arrivassero i musicisti. Jon Bon Jovi entrava in studio poco prima che facesse alba, tanto dormiva lì e la mattina presto era già pronto.

Sembrava non succedesse mai niente di buono e dopo due anni Bon Jovi cominciò a perdere la fiducia. Quando già stava pensando di mollare tutto, incontrò Mick Jagger, che stava entrando in studio. Era la seconda volta che veniva lì a registrare. Mick lo riconobbe e gli disse: “Stai andando avanti con i tuoi provini? Tieni duro”.

Quella fu la più grande scarica di adrenalina che potesse desiderare.

Jon Bon Jovi si convinse che presto la ruota sarebbe girata."



Commenti

Post popolari in questo blog

Cover! By @acarugini : L' Adagio di Albinoni

Tomaso Giovanni Albinoni è stato un compositore e violinista barocco, nacque a Venezia l’8 giugno del 1671 e vi morì il 17 Gennaio del 1751. Il suo ‘Adagio in Sol minore’ per archi e organo su due spunti tematici e su un basso numerato (Mi 26) e ribattezzato più semplicemente come ‘Adagio di Albinoni’, è in realtà una composizione del musicologo Remo Giazotto pubblicata nel 1958 dalla Ricordi. Esatto! Il famoso Adagio di Albinoni, non è di Albinoni! O meglio, non è tutta farina del suo sacco, ma andiamo per ordine… Remo Giazotto è stato un musicologo, compositore e biografo italiano ed è conosciuto soprattutto per il catalogo sistematico delle opere di Tomaso Albinoni. Durante le sue ricerche sul compositore veneziano, il musicologo trovò tra le macerie della biblioteca di Stato di Dresda, l'unica biblioteca a possedere partiture autografe albinoniane, i frammenti di un movimento lento di sonata (o di concerto) in sol minore per archi e organo. Giazotto dichiarò di aver "ricos

Waveofrock by @nico.free.life : Måneskin "chiaro di luna"

Buongiorno Rockers,allora siete pronti per questo viaggio nella musica rock Italiana...??? Questo articolo ho deciso di dedicarlo  ad una giovane ed emergente rock band italiana che ha trionfato agli Eurovision song contest con una ventata di puro  e fresco rock, portando l'Italia al primo posto in questo triste 2021. Loro si chiamano Måneskin....Chi sono i Måneskin...?? Sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 composto dalla voce di Damiano David,dal basso di Victoria De Angelis, dalla chitarra di Thomas Raggi e dalla batteria di Ethan Torchio. Sì sono fatti conoscere nel 2017 partecipando all'undicesima edizione del programma di X Factor,anche se sono arrivati alla seconda posizione hanno firmato un contratto con la Sony Music pubblicando l'EP "Chosen".  Nell' anno 2021 hanno vinto la 71°edizione del festival di Sanremo con il brano "Zitti e buoni" e con questo brano hanno vinto la manifestazione dell'Eurovision Song cont

intervista ai gallesi Tribeless!

Cominciamo dalla fondazione della band. Dove, quando e perché? La band si è formata quando Max (batteria) ha incontrato il nostro ex chitarrista su un sito web di musica nel 2017. Ci sono stati alcuni cambiamenti di formazione lungo il percorso, tuttavia ora abbiamo una solida formazione con cui andare avanti. Pensiamo che la vostra ultima canzone "F ormed by us " sia fantastica e meriti di essere ascoltata qui in Italia! Questo significa davvero molto per noi, siamo così felici che vi piaccia il nuovo singolo! Finora siamo stati assolutamente sopraffatti dalla risposta! Com'è la situazione del rock nel tuo paese? Quanto seguito ha? Il rock è molto vivo in Galles, con band come  Those Damn Crows e Florence Black che mostrano cosa può venire fuori da un piccolo paese come il Galles. Ha sicuramente un grande seguito, in tutte le fasce d'età, e con una così ampia varietà di "tipi" di rock oggigiorno, ce n'è per tutti i gusti. Raccontateci del vostro paese e