Passa ai contenuti principali

Wave of Rock By @nico.free.life : Janis Joplin

Buongiorno miei carissimi rockers,questa puntata voglio dedicarla con tutto il mio cuore ad una grande artista Janis Lyn Joplin,che malgrado il suo grande successo definirei...."incompresa"!!



Si incompresa perché in quegli anni, stiamo parlando degli anni 50-60,esisteva il razzismo e l'ipocrisia,un ipocrisia che segnò profondamente la vita di Janis,bullizzata per il suo aspetto e i suoi ideali di uguaglianza tra bianchi e neri.

Fu considerata "la più grande voce femminile della musica rock"!!Da ragazzina Janis era un maschiaccio, nata a Port Arthur in Texas nel 19 gennaio 1943, giocava con i ragazzi ed aveva un padre anticonformistada qui Il suo stile di vita divenne subito beatnik
.La sua sessualità indecisa, bisessuale,la portò ad avere partner di entrambi i sessi,tra cui Hendrix,la sua storia più importante fu con Peggy Caserta,groupie,  spacciatrice e anche grandie amica. Oltre alla musica amava disegnare...ma non completó mai i suoi studi, distratta dal successo della sua musica.



Il 17 giugno del 1967 si esibì con i Big Brother nel festival Pop di Monterey e con la sua particolare performance, Ball and Chain,rimase nella leggenda.Janis fu una delle tanti cantanti che partecipò al festival di Woodstock nel 1969.



Mi viene la pelle d'oca mentre scrivo e descrivo il suo vissuto, avrebbe compiuto 77 anni il 19 gennaio, ahimè anche lei inclusa nel "club dei 27", perché morta a soli 27 anni per un overdose di eroina!!lei era,nel suo profondo,una persona complessa e tormentata ma che nel suo timbro di voce e nelle sue canzoni trasmetteva una potente aggressività.

Voglio ricordare alcuni dei suoi brani più famosi e leggendari " PIECE OF MY HEART" una cover di un brano di Aretha Franklin realizzata in chiave rock e che le portò un grande successo nel 1968. "SUMMERTIME" "MAYBE" e "CRY BABY".La sua musica fu un mix di blues, soul e rock."LA SUA LEGGENDA NON È MAI MORTA"!!

Dopo la sua morte fu cremata e le sue ceneri sparse nell'Oceano Pacifico.... questo gesto mi fa' pensare al suo ultimo modo per liberarsi da tutti quei maledetti pregiudizi che l'hanno segnata e perseguitata nella sua breve ma intensa vita.L'Oceano ..." la sua eterna pace dei sensi". Eternamente rock 🤟...bye Nico.free.life

Commenti

Post popolari in questo blog

Cover! By @acarugini : L' Adagio di Albinoni

Tomaso Giovanni Albinoni è stato un compositore e violinista barocco, nacque a Venezia l’8 giugno del 1671 e vi morì il 17 Gennaio del 1751. Il suo ‘Adagio in Sol minore’ per archi e organo su due spunti tematici e su un basso numerato (Mi 26) e ribattezzato più semplicemente come ‘Adagio di Albinoni’, è in realtà una composizione del musicologo Remo Giazotto pubblicata nel 1958 dalla Ricordi. Esatto! Il famoso Adagio di Albinoni, non è di Albinoni! O meglio, non è tutta farina del suo sacco, ma andiamo per ordine… Remo Giazotto è stato un musicologo, compositore e biografo italiano ed è conosciuto soprattutto per il catalogo sistematico delle opere di Tomaso Albinoni. Durante le sue ricerche sul compositore veneziano, il musicologo trovò tra le macerie della biblioteca di Stato di Dresda, l'unica biblioteca a possedere partiture autografe albinoniane, i frammenti di un movimento lento di sonata (o di concerto) in sol minore per archi e organo. Giazotto dichiarò di aver "ricos

Waveofrock by @nico.free.life : Måneskin "chiaro di luna"

Buongiorno Rockers,allora siete pronti per questo viaggio nella musica rock Italiana...??? Questo articolo ho deciso di dedicarlo  ad una giovane ed emergente rock band italiana che ha trionfato agli Eurovision song contest con una ventata di puro  e fresco rock, portando l'Italia al primo posto in questo triste 2021. Loro si chiamano Måneskin....Chi sono i Måneskin...?? Sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 composto dalla voce di Damiano David,dal basso di Victoria De Angelis, dalla chitarra di Thomas Raggi e dalla batteria di Ethan Torchio. Sì sono fatti conoscere nel 2017 partecipando all'undicesima edizione del programma di X Factor,anche se sono arrivati alla seconda posizione hanno firmato un contratto con la Sony Music pubblicando l'EP "Chosen".  Nell' anno 2021 hanno vinto la 71°edizione del festival di Sanremo con il brano "Zitti e buoni" e con questo brano hanno vinto la manifestazione dell'Eurovision Song cont

intervista ai gallesi Tribeless!

Cominciamo dalla fondazione della band. Dove, quando e perché? La band si è formata quando Max (batteria) ha incontrato il nostro ex chitarrista su un sito web di musica nel 2017. Ci sono stati alcuni cambiamenti di formazione lungo il percorso, tuttavia ora abbiamo una solida formazione con cui andare avanti. Pensiamo che la vostra ultima canzone "F ormed by us " sia fantastica e meriti di essere ascoltata qui in Italia! Questo significa davvero molto per noi, siamo così felici che vi piaccia il nuovo singolo! Finora siamo stati assolutamente sopraffatti dalla risposta! Com'è la situazione del rock nel tuo paese? Quanto seguito ha? Il rock è molto vivo in Galles, con band come  Those Damn Crows e Florence Black che mostrano cosa può venire fuori da un piccolo paese come il Galles. Ha sicuramente un grande seguito, in tutte le fasce d'età, e con una così ampia varietà di "tipi" di rock oggigiorno, ce n'è per tutti i gusti. Raccontateci del vostro paese e