Passa ai contenuti principali

It's Only Rock 'n roll By Paolo Maiorino: Glam rock & Girls

Oggi parliamo di glam rock anni 80! 

A quei tempi, seconda metà del decennio, vivevo negli States e mi dividevo tra il college ed il lavoro di giornalista musicale corrispondente da lì. In quegli anni impazzava il glam, con bands come Motley Crue, Poison, Ratt, Cinderella e decine di altri. 



Ho sempre amato e scritto di rock senza farmi paranoie o pormi limiti e barriere. Certo, potendo scegliere preferivo forme più estreme come il thrash, ma credetemi nel 1986 era semplicemente impossibile ignorare il glam. 

MTV in questo giocava un ruolo fondamentale e le ragazzine costituivano il grosso del pubblico, con la stessa euforia con cui le loro coetanee italiane si dividevano tra Duran Duran e Spandau Ballet..... beh insomma, ci misi poco a capire l’andazzo.



 Le copertine dei due magazines americani di riferimento, Hit Parader e Circus alternavano queste band ad ogni numero. Ma il massimo lo sperimentai sulla mia pelle ad un concerto dei Poison dove mi recai per poter intervistare il cantante Brett Michaels per Metal Shock ed il chitarrista C.C. Deville per la rivista Chitarre. 




Mi recai nel backstage dopo lo show e credetemi non riuscivo a credere ai miei occhi. Un’infiorata di bellissime ragazze in attesa di accedere ai camerini delle stars. Brett era decisamente un sex simbol e si aggirava in camerino a torso nudo, con dei jeans di pelle bianca ed una bandana blu. Mi concesse 10 minuti scarsi perché come disse ridendo doveva occuparsi di altro ..... mi stava venendo il mal di testa. Mai viste così tante belle ragazze tutte insieme ! Prima di salutarmi Brett mi disse che C.C. era in totale ansia perché nella sua carriera nessuno lo aveva mai intervistato per un magazine chitarristico. 

Durante il concerto aveva rotto due corde e mi confesso’ di averlo fatto per la tensione di dovermi poi incontrare dopo...... parlammo di corde e pickup per una mezz’ora intera. Ogni tanto bussavano alla porta e qualche bionda mozzafiato si proponeva e lui la cacciava via brusco “Non vedi che sono con un giornalista italiano?!” Che ridere! 


Qualche anno dopo, credo fosse l’89 ad Atlanta andai ad un Festival glam rock in un posto all’aperto con più di 10 mila spettatori. Cinderella, White Lion, Danger Danger, Enuff’z Nuff.... non volevo crederci ! Giravo backstage in un paradiso di sventole senza precedenti. Naturalmente nessuno di loro musicisti aveva la minima nozione che il termine Glam era stato coniato in Gran Bretagna negli anni 70 ed aveva segnato band  come New York Dolls, Bowie e T-Rex. In quasi n sei anni in America li ho visti dal vivo ed intervistati tutti. I miei preferiti ? L.A.Guns, veramente forti !!!!



Commenti

Post popolari in questo blog

Lez Rock Mood By @luana.lemme: Back in Black, AC\DC

Ciao a tutti Rockers, è iniziata una nuova settimana e quale modo migliore di cominciare se non ascoltando del buon sano hard rock. Allora partiamo subito alzando al massimo il volume e schiacciando play suù “Back  In  Black”. Il riff di chitarra più famoso nella storia del rock che con solo tre semplici accordi è capace di far muovere qualsiasi persona come il mitico Angus. Il pezzo trasuda di grinta e vitalità e non potrebbe essere il contrario in quanto è stato scritto per ricordare il grande Bon Scott. “Ritorno al nero, colpisco la sacca, sono stato via troppo a lungo e sono contento di essere tornato” – ed è proprio così, la band ritorna in nero ma più forte di prima come se Scott non se fosse mai andato e riesce a trasmettere tutta l’energia con la quale vogliono andare avanti.  Qui c’è lo spirito del rock che difficilmente lascia indifferenti, è uno spirito fatto di riff, birra, Gibson e Marshall, divertimento, notti passate a suonare e a prendere in giro

Lez Punk by Jo : Riot Grrrl, Bikini Kill!

Hi Punkrockers ! Dato che questo 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ho pensato di portarvi un articolo un po' speciale ;) Voglio parlare del movimento Riot Grrrl e delle sue principali band. Questo movimento ha origine negli anni 90 nelle zone di Washington e comprende tutte quelle punk rock band che trattavano quasi esclusivamente temi come femminismo, stupro, abusi domestici e sessismo. Pochi anni dopo la sua nascita questo nuovo entusiasmo andava spegnendosi ma comunque la sua influenza è presente sia nella cultura indie sia in alcune band di oggi. Uno dei principali gruppi delle Riot Grrrl sono le uniche Bikini Kill, coloro che hanno dato vita a questo movimento. Si formarono a Washington negli anni '90 e sono famose per lo più per loro tipica frase che ripetevano a squarciagola a ogni concerto "Girls to the front" che invitava le donne a stare sotto il palco dando loro così maggiore autorità. Sono riconosciute anche per le loro f

Wave of rock by nico.free.life : Evanescence

Buongiorno carissimi amici rockers...dopo qualche settimana...ci sono e spero che ci siate anche voi...are you ready??....in questo articolo vi farò conoscere un'altra donna dall'animo forte e dalla voce scura e profonda....chi potrà mai essere? Non datata come le altre...ma altrettanto famosa e incisiva nel suo genere....vi dice niente il nome Amy Lynn Lee Hartzler...?ma certamente che si....la bravissima vocalist e frontman degli Evanescence!!  Amy Lee classe 1981 nata a Riverside dal papà John, DJ e appassionato musicista e mamma Sara, un fratello e due sorelle. Amy è un mezzo soprano dal timbro fortemente scuro ma gestisce bene anche le note alte,cantautrice, compositrice, suona il piano, l'organo,la chitarra e l'arpa.  La sua caratteristica passione per il gotico e il vittoriano le fanno creare e gestire con abiti a tema... molto influenzata anche dallo stile del regista Tim Burton. Il gruppo degli Evanescence nasce nel 1995 dall'inc