Passa ai contenuti principali

Wave of Rock By @nico.free.life: Radiohead

Buongiorno e ben ritrovati carissimi Rockers... Come state? mi Auguro bene e con il morale in discrete condizioni...dai che forse per maggio siamo tutti liberi... sempre con le dovute precauzioni, ovvio, perché ricordate liberi si ma con moderazione!!
Ok detto ciò, oggi parleremo di una band da uno stile musicale tutto elettronico.... il loro nome? I Radiohead. 




Questa band nasce nel 1985 suona varie tipologie di musica,da un rock alternativo ad un elettronico underground fino al  brit pop. 
Fondata da Thom Yorke (voce, chitarra, pianoforte), Jonny Greenwood (chitarra solista, tastiera, sintetizzatore,onde Mortenot), Ed O' Brien (chitarra,voce di supporto), Colin Greenwood (basso elettrico, sintetizzatori), Philips Selway (percussioni).



In primo tempo la formazione era solo tra Thom e Colin,che frequentavano la stessa scuola ad Oxford,poi nel 1986 alla formazione si uniscono anche Ed e Philip dando origine ai "On a Friday", nome che deriva dall'unico  giorno nella quale si riunivano per fare le prove,il venerdì.

Poi  successivamente si unì il fratello dei Greenwood.... Jonny da prima tastierista diventó in seguito chitarrista.Nel 1991 il nome della band diventa Shindig, ma duró poco. Nell'agosto dello stesso anno il gruppo viene notato da Chris Hufford,a dicembre firmano il loro primo contratto con la EMI.

Ma con il successo alle porte bisogna trovare un nuovo nome per questa band emergente.Vi svelo un piccolo segreto,si narra che il nome dei Radiohead sia venuto fuori dalla scelta dei titoli di 5 canzoni scritte  su un pezzo di carta dal loro fondatore...e da qui il loro attuale nome . 



Nel 1992 Il loro primo singolo Creep è un insuccesso. In seguito l'album "Pablo honey " ebbe un successo a livello mondiale solo negli Stati Uniti ma non in Inghilterra. Nel 1995 esce il loro secondo album "The Bends". Mentre con il terzo diventano più famosi dove il suono è esteso con  temi di alienazione moderna. 

Nel 1997 esce "Ok computer ", successo degli anni 90 e pietra miliare della band. Nel 2000 "Kid A" e nel 2001 "Amnesiac" che gli porta tanta popolarità,in effetti qui si noterà l'evoluzione dello stile musicale un po' contemporaneo del free jazz ed elettronico. Nel 2003 "Hail to the Thief " raggruppano tutti gli stili usati nel corso della loro carriera artistica. Thom York il loro frontman ha una voce unica e commovente è un tipo introverso e discreto,nasce a Wallingbrough nel 1968.



 Anche lui purtroppo segnato da un'infanzia complessa, che riguardano il suo stato di salute, subendo vari interventi chirurgici per una paresi congenita che gli ha provocato una semi cecità...e modificando l'aspetto del suo viso, che oramai tutti conosciamo ed è una sua caratteristica. Da piccolo la sua famiglia si trasferiva  spesso per lavoro e lui, in seguito a tutti questi traslochi, aveva difficoltà a fare amicizia. Anche se in seguito a scuola conobbe i componenti della sua attuale formazione. I Radiohead tutt'oggi sono attivi e con l'intenzione di emozionarci ancora per molto. Anche questa volta abbiamo imparato che il miglior genio artistico  nasce da situazioni difficili che segnano dall'interno o all'esterno e non fermerà mai l'estro e la voglia di emergere di un musicista. Vi abbraccio virtualmente forte la vostra nico.free.life ❣️ sempre eternamente rock 🤟


Commenti

Post popolari in questo blog

ELL'nRock la nuova rubrica di Elena Strizzolo

Elena Strizzolo: la rockmodel che sta facendo impazzire i social... Vantando un seguito di oltre 50mila followers totali tra Facebook e Instagram, nei quali è molto seguita e stimata proprio per la sua genuinità, schiettezza e determinazione.  Nata in Veneto da mamma veneta e papà friulano, Elena è da sempre appassionatissima di musica rock, e vanta esperienze artistiche nel campo musicale come speaker radiofonica, fotomodella InkModel/ Rockmodel/Bikermodel, influencer per brand di abbigliamento, presentatrice di concerti rock e metal, programmi TV, ballerina, promoter e supporter di importanti eventi nazionali ed internazionali, inoltre ha lavorato anche come commessa di merchandise rock a Londra e il suo sogno è quello di poter unire la sua grande passione per la musica rock ad una vera e propria professione e farne di essa un lavoro a tutti gli effetti.  Elena inoltre ha da poco ultimato il corso per diventare dj e dj producer ed è pronta ad affacciarsi a questa

Lez Punk by Jo : Riot Grrrl, Bikini Kill!

Hi Punkrockers ! Dato che questo 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ho pensato di portarvi un articolo un po' speciale ;) Voglio parlare del movimento Riot Grrrl e delle sue principali band. Questo movimento ha origine negli anni 90 nelle zone di Washington e comprende tutte quelle punk rock band che trattavano quasi esclusivamente temi come femminismo, stupro, abusi domestici e sessismo. Pochi anni dopo la sua nascita questo nuovo entusiasmo andava spegnendosi ma comunque la sua influenza è presente sia nella cultura indie sia in alcune band di oggi. Uno dei principali gruppi delle Riot Grrrl sono le uniche Bikini Kill, coloro che hanno dato vita a questo movimento. Si formarono a Washington negli anni '90 e sono famose per lo più per loro tipica frase che ripetevano a squarciagola a ogni concerto "Girls to the front" che invitava le donne a stare sotto il palco dando loro così maggiore autorità. Sono riconosciute anche per le loro f

LaRagazza del Rock ALLA SCOPERTA DEI LUOGHI DEL ROCK!

Ciao Amici Rockettari,  eccomi ancora qui, stavolta vi porto a spasso con me! Parliamo di luoghi “ROCK”. Possono essere concerti, stadi, strade o Hotel, poco importa… vengono ricordati nell’immaginario collettivo  poiché è successo qualcosa di veramente sensazionale e che ha cambiato la storia. In attesa di poter riprendere a viaggiare normalmente, di essere liberi di prendere un aereo per finire chissà dove, facciamoci un bel tour nei luoghi più famosi del rock! Questo è l’itinerario: per rendere giustizia rechiamoci in primis dove è nato il genere:  STATI UNITI D’AMERICA:  OHIO – CLEVELAND : il Rock & Roll Hall of Fame è un museo alla memoria dei più importanti artisti e  personalità della musica: Elvis Presley, Jerry Lee Lewis, Buddy Holly, Chuck Berry….  Tra le mostre temporanee vi cito alcuni degli artisti meglio rappresentati come Elvis Presley, The Who, John, Lennon, U2, Bob Dylan, The Clash. Per prendere un po’ di sole, ci spostiamo in CALIFORNIA – EL CERRITO: La “Metallima