Passa ai contenuti principali

Wave Of Rock by @nico.free.life : Billy Idol

William Michael Albert Broad alias Billy Idol, classe 1955, nato a Stanmore, un sobborgo di Londra,ha avuto un infanzia felice in una famiglia unita,ma noi lo sappiamo bene che per diventare un cantante di successo bisogna essere folli e per l'appunto il nostro Billy già da piccolo aveva un carattere ribelle e dirompente. 



Nel 1958 si trasferisce a New York con la famiglia per poi fare ritorno in Inghilterra negli anni 60. Dotato di una discreta intelligenza nel 1975 si iscrive alla facoltà di letteratura inglese,University of Sussex,ma dopo un solo anno lascia gli studi. Finita la sua carriera da universitario comincia quella da cantante e per caso si ritrova sul palco con i Chelsea una band hard core guidata da Gene October. 

Dopo il grande successo ottenuto si incoraggia e fa sul serio e a breve Billy fonderà una band tutta sua con gli amici Bob Andrews e Mark Laff. Nascono così i Generation X,una band dal pop e rock classico. 



Da lì a breve Billy si rende conto di essere troppo carismatico per restare in un gruppo e nel 1981 abbandona la band per cominciare la sua ascesa da solista,musica hard rock,glam rock,dance rock,new wave,melodie killer, appassionato di donne in modo pericoloso. Cerca di far colpo su tanti generi musicali. 

Nel 1982 debutta con un album di successo come "White Wedding" e "Dancing with my self"(dei generation x) e collabora con Steve Stevens, 1983 anno di successo con "Rebel Yell" e con Brani come "Eyes without a face"  e "flesh for fantasy",il suo rock raggiunge la cima delle classifiche nel mondo, dagli Stati Uniti al Regno Unito dall'Italia alla Germania e così via. Nel 1986 incide "Whiphas Smile" con estratto "sweet Sixteen". Nel 1990 a causa di un grave incidente subisce un brusco stop e tra tante difficoltà sia fisiche che musicali esce il disco "Cyberpunk" del 1993 ma  non ottiene grande successo. Nel 1994 quasi muore per overdose. 

Nel 2005 ritorna dopo un periodo buio con "Devil's Playground" con discreto successo. Ultimo album 2014 "Kings e Queens of the underground". Una curiosità molto simpatica sul nome d'arte Billy Idol è nato da una nota ricevuta a scuola su di un quaderno..."William è un fannullone" "William Is idle"...trasformatosi in Idol data la stessa pronuncia...e furbata pazzesca del cantante!!Ed anche questa volta vi ho fatto conoscere un altro egocentrico folle che ha sfornato successi ed ha fatto carriera grazie ai suoi eccessi. Vi abbraccio e vi saluto eternamente rock 🤟 by  nico.free.life ❣️

Commenti

Post popolari in questo blog

Intervistiamo i Reasons Behind!

Ciao, innanzitutto grazie per concederci questa intervista. Iniziamo. La prima domanda riguarda la vostra storia con il mondo del rock, come lo avete scoperto,e come vi ci siete innamorati? Considerato che l’età dei membri della band varia parecchio, la risposta a questa domanda non può essere univoca, perché ciascuno di noi ha vissuto una fase diversa della continua evoluzione del rock, anche se magari solo per qualche anno. Il nostro chitarrista Gabriele, ad esempio, è degli anni 80 e ha vissuto il periodo in cui il video musicaleè diventato mainstream, scoprendo band come Europe, Queen o anche Bon Jovi. Michele (il bassista) fa parte di una famiglia in cui non è il solo musicista, quindi la musica lo ha accompagnato fin dalla tenera età, mentre per il nostro batterista Andrea la cosa è stata un po’ più di stomaco, visto che comprò il suo primo CD degli Iron Maiden perché attirato dalla copertina. Elisa è invece un caso un po’ più particolare, essendosi avvicinata al mondo del rock/m

ELL'nRock la nuova rubrica di Elena Strizzolo

Elena Strizzolo: la rockmodel che sta facendo impazzire i social... Vantando un seguito di oltre 50mila followers totali tra Facebook e Instagram, nei quali è molto seguita e stimata proprio per la sua genuinità, schiettezza e determinazione.  Nata in Veneto da mamma veneta e papà friulano, Elena è da sempre appassionatissima di musica rock, e vanta esperienze artistiche nel campo musicale come speaker radiofonica, fotomodella InkModel/ Rockmodel/Bikermodel, influencer per brand di abbigliamento, presentatrice di concerti rock e metal, programmi TV, ballerina, promoter e supporter di importanti eventi nazionali ed internazionali, inoltre ha lavorato anche come commessa di merchandise rock a Londra e il suo sogno è quello di poter unire la sua grande passione per la musica rock ad una vera e propria professione e farne di essa un lavoro a tutti gli effetti.  Elena inoltre ha da poco ultimato il corso per diventare dj e dj producer ed è pronta ad affacciarsi a questa

Lez Punk by Jo : Riot Grrrl, Bikini Kill!

Hi Punkrockers ! Dato che questo 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ho pensato di portarvi un articolo un po' speciale ;) Voglio parlare del movimento Riot Grrrl e delle sue principali band. Questo movimento ha origine negli anni 90 nelle zone di Washington e comprende tutte quelle punk rock band che trattavano quasi esclusivamente temi come femminismo, stupro, abusi domestici e sessismo. Pochi anni dopo la sua nascita questo nuovo entusiasmo andava spegnendosi ma comunque la sua influenza è presente sia nella cultura indie sia in alcune band di oggi. Uno dei principali gruppi delle Riot Grrrl sono le uniche Bikini Kill, coloro che hanno dato vita a questo movimento. Si formarono a Washington negli anni '90 e sono famose per lo più per loro tipica frase che ripetevano a squarciagola a ogni concerto "Girls to the front" che invitava le donne a stare sotto il palco dando loro così maggiore autorità. Sono riconosciute anche per le loro f