Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2020

Lez Punk by JO: Minor Threat

 Hi  Punkrockers! Avete mai sentito parlare dei Minor Threat? Una delle band hardcore punk più rivoluzionarie di sempre, nonchè una delle mie preferite! I Minor Threat furono attivi solamente tre anni (80-83), ma questo bastò per fondare un nuovo movimento chiamato "Straight Edge", omonimo a una loro canzone, che esortava all'astinenza di alcol e droghe, il che fece subito scalpore in quegli anni. Iniziarono a produrre singoli nell'81 come "Minor Threat" e la fantastica "In My Eyes". Le loro canzoni si distinguono per essere veloci, aggressive e molto brevi ma comunque contenenti dei messaggi molto potenti, addirittura la canzone "Guilty Of Being Whithe" ha causato accuse di razzismo alla band ma che ha negato tutto. Nel brano "Out Of Step" invece, il cantante ha registrato un pezzo parlato in cui affermava che le idee dello Straight Edge erano tutte derivate dai Minor Threat e dai loro amici. Dopo alcuni disaccordi sullo stile

Wave Of Rock by@nico.free.life : R.E.M.

 Buongiorno amici Rockers la Rock band di oggi sono i R. E. M  ,nati il 5 aprile 1980 ad Athens in Georgia. Il nome di questa band è molto particolare infatti significa " Rapid Eye Movement" ossia la fase  dove l'occhio sì muove quando uno sogna e per questo si pronunciano gli  Ar e m.  La formazione della band è Mike Stipe il leader,Peter Buck alla chitarra,Bill Berry alla batteria e Mike Mills Al basso,in questo periodo gli REM sono l'attrazione delle feste. Il loro sound durante gli anni è mutato molte volte tra stile e tipologie dal rock alternativo al college rock al jangle pop. Per molti anni gli R.e.m sono stati una garage band e suonavano solo per le università per l'appunto la loro prima esibizione all'university della Georgia.  Per molti anni gireranno senza un dollaro con il loro Dodge verde modello '75 alla scoperta di locali, anche malfamati, dove esibirsi.   Stipe è l'immagine dei R. e.m, grazie a lui il gruppo ha acquistato popolarità, r

Lez rock Radio Puntata 20

 

Lez Rock Mood by@luanalemme : Pixies – “Where Is My Mind”

“Quello che mi attrae della musica è il buco in cui vieni risucchiato quando una canzone riesce realmente a prenderti” - così parlava Charles Michael Kittridge Thompson IV, meglio conosciuto con lo pseudonimo di Black Francis, cantautore e chitarrista della band Pixies.  Sono parole che cercano di dare una risposta a domande che spesso vengono fatte ai musicisti, domande che vogliono sapere cosa si nasconde dietro un brano, un album, il perché della scelta di determinate parole. I Pixies hanno lasciato in modo indelebile la loro firma per quanto riguarda la concezione della musica rock, su cosa dovesse rappresentare. Non a caso hanno avuto una grande influenza sulle band emergenti negli anni ’80 e ’90 come i Nirvana, nonostante poi non abbiamo avuto il loro grande successo.  Di ispirazione sono state le loro conturbanti strofe che creano un binomio perfetto con chitarre esplosive nei ritornelli. “Surfer rosa” è l’album in cui il genio innovativo viene fuori come una bomba e ovviamente

School of Lez Rock By SilviettaRock : Ac/Dc, Back in Black

 Buongiorno Kids ! Bentrovati..oggi la carne al fuoco e' tanta, quindi tralasciamo i convenevoli e tuffiamoci nel nostro sussidiario virtuale, perche' la vostra Teacher scalpita al solo pensiero di parlarvi di un album che ama.. Lettera B come BACK IN BLACK ! Ora..alzi la mano chi non conosce gli AC⚡DC..Ecco..appunto..Impossibile non averne contezza..pero' ok..Tu la' in fondo con la mano timidamente alzata..Passa al primo banco ed ascolta la storia del secondo album piu' venduto di tutti i tempi ( dopo "Thriller" di Michael Jackson..ma..voglio dire..questione di pochi dischi di scarto venduti eh ). Si amo nel 1980 ..gli AC⚡DC sono ragazzacci australiani nativi britannici gia' attivi musicalmente, con un paio di album alle spalle ed un leader carismatico, machista e spudorato, tale Bon Scott, che crea l'intesa perfetta con i fondatori del gruppo, i fratelli Malcolm ed Angus Young ( la band in realta' deve molto anche alla sorella Young, che con

Lez Punk by Jo : No Use For A Name

 Hello Punkrockers! Oggi parliamo della band che non ha un nome...o meglio, ce l'ha ma è come se non l'avesse, parlo dei No Use For A Name. Questa band californiana si forma nell'87 da Tony Sly, chitarrista e cantante, che nel corso degli anni ha visto la sua band cambiare molte formazioni. Il gruppo inizia subito a farsi notare grazie alle loro apparizioni in varie riviste che citano le loro prime canzoni come "Gang Way". Nell'88 pubblicano il loro primo singolo ufficiale "No Use For A Name" e qualche anno dopo pubblicano il loro primo album "Incognito" nel 91. Con il passare del tempo la band cambia molti contratti con varie case discografiche fino al 93 dove firma un contratto con la Fat Wreck Chords di proprietà del cantante dei NOFX Fat Mike. Con questo contratto l'album ha avuto molto successo specialmente con il fantastico video di "Soulmate". Nel 97 i No Use For A Name riescono finalmente a coronare il sogno di andare

Live selection: Avenged Sevenfold Live Hellfest 2014

Wave of Rock by nico.free.life: Rolf Magnus Joakim Larsson

Buongiorno Rockers! come procedono le ferie? per chi le sta facendo... ovviamente.  l'altro ieri è stato il compleanno di un artista famosissimo negli anni 80...un tale che si chiama Rolf Magnus Joakim Larsson..ed ha spento 57 candeline,di sicuro vi starete chiedendo chi sia costui...ve lo dico subito.. vi dice niente il nome Joey Tempest??? Aaaah... ecco.. bene... allora avete capito che si tratta dell cantante del gruppo "Europe".  Lo svedese Joey Tempest anno 1963 è cantautore, compositore, musicista solista e autore di tutti i testi della band. La loro musica è hard rock,heavy metal, country rock .  Joey ha frequentato la  Odenslunda  skola , già appassionato di musica incomincia a suonare piano e chitarra grazie alla sorella,il suo idolo è Elton John e comincia a suonare nella cantina di casa per i suoi compagni e amici. La sua prima band sono i Made in Hong Kong,gli Sweete e gli Slade .In seguito incontrerà John Norum e nel 1979 a 16 anni si unisce ai Force formati

NUOVA RUBRICA! School of Lez Rock By Silvietta Rock : Lettera A come Appetite for destruction

Hello Kids! Inizia qui una nuova rubrica..SCHOOL OF LEZ ROCK 🤘  Io sono SilviettaRock e per qualche settimana vi portero' a fare un giro tra gli album che hanno fatto la storia del rock e della musica in generale.. Sara' una gita nell'ABC dei suoni quindi..preparate lo zaino,infilateci il vostro spirito ribelle e..HORNS UP 🤘 Si parte! Aprite il sussidiario alla pagina A..oggi la vostra Teacher vi parlera' di un album che ha rivoluzionato la fine degli anni '80 ed in senso stretto anche il gusto musicale di chi fino ad allora in camera appendeva i poster di Madonna e Duran Duran.  A come APPETITE FOR DESTRUCTION , ed A come Axl Rose, il co-fondatore  e leader dei Guns'n'Roses, 5 simpatici ragazzi che si affacciano sulla scena losangelina con i capelli cotonati e sporchi, gli occhi semichiusi e la propensione all'eccesso come nella migliore tradizione punk. Axl,Slash,Izzy, Duff e Steven in realta' non sono nuovi al mondo musicale..Hanno gia' pubb

Lez Punk by Jo: Circle Jerks

 Hi Punkrockers! Oggi voglio parlare della band dello Shank Kid, una delle mascotte più popolari del punk...sto parlando dei Circle Jerks. Questo gruppo fu originalmente creato dall'ex cantante dei Black Flag, Keith Morris, nei pressi di Los Angeles nella fine degli anni 70 e furono subito acclamati per la loro ironia e il loro spirito di vivere alla "Live Fast, Die Young". Questo motto poi diventò il titolo di una canzone del loro primo album "Group Sex" pubblicato nell'80, un album dalle tracce forti, con la voce sporca di Morris e vari cambi di tempo che esprimeva voglia di vivere e di esprimersi; una delle mie canzoni preferite infatti è "I Just Want Some Shank". Gli anni 80 sono stati per i Circle Jerks periodo di grande pubblicazione e fama con ben 4 album, ma negli anni 90 ci furono problemi con la formazione del gruppo e anche vari scioglimenti...infatti riuscirono a stento a pubblicare "Gig" nel 92. Fortunatamente i Circle Jerks

Elvis Presley The Kings Last Live Special 1977

Wave of Rock By nico.free.life: William John Paul Gallagher

 Buongiorno carissimi Rockers siamo quasi a ferragosto.... e allora godiamoci questi ultimi giorni di ferie prima di rientrare al lavoro ok?...are you ready??? Certo Che si ! Il mio artista di oggi è Liam Gallagher ex frontman degli Oasis, cantautore inglese, la sua musica ha uno stile brit pop,rock,rock alternativo.  Gli Oasis sono stati una nota band musicale famosa nel mondo e attiva negli anni '90, formata da Liam e suo fratello Noel.  Dopo lo scioglimento Liam ha intrapreso la carriera da solista,un cantante rappresentativo e discusso, dalla caratteristica voce roca e graffiante, con la sua posa piegata con le mani dietro la schiena ed il microfono tra naso e labbro superiore che aiutano la timbrica della voce.   Dopo gli Oasis ha fondato i Breedly Eye (dal 2010 fino al 2014) e poi ha intrapreso la carriera da solista nel 2016. La sua infanzia non è stata tranquilla, nato da genitori irlandesi di Longsight i  primi anni li ha trascorsi a Burnage con i fratelli Paul e Noel. Lia

Lez rock Radio Puntata 19

 

Lez Rock Mood by@luanalemme : Death by Rock And Roll - The Pretty Reckless

 Accendere la radio non appena si entra in macchina è ormai un’azione meccanica. Non riesco a fare neanche 20 metri senza la musica accesa ed è una benedizione perché in questo modo posso ascoltare gruppi che da tempo non avevo in playlist.  È proprio quello che è successo con il gruppo hard rock The Pretty Reckless. I The Pretty Reckless, il 15 maggio hanno pubblicato il nuovo singolo “Death By Rock And Roll”, raggiungendo il #1 nella German Rock Radio Chart. Taylor Momsen ha detto a riguardo: “Il nuovo album può essere considerato come una rinascita e il primo singolo ‘Death By Rock And Roll’ rappresenta la mia salvezza personale raggiunta grazie al mio genere musicale preferito. Il rock è libertà e questa canzone parla di come vivere la nostra vita come più ci piace.”  Il rock rappresenta un modo di vivere le proprie emozioni dando libero sfogo a tutto ciò che proviamo, dalla rabbia alla felicità. Il rock è un’arma a doppio taglio, può salvarci o buttarci ancora più giù ma come in o

DEEP PURPLE - Live Paris 1985