Passa ai contenuti principali

Intervista ai Future Radio


Ciao Andrea!  Grazie per l'opportunità. 

Partiamo  dalla fondazione della band dove, quando e perché ?!

 L'idea di Future Radio è iniziata nel 2018 e ci sono voluti circa due anni per svilupparla e concettualizzarla fino a quando abbiamo pubblicato il nostro primo singolo.  Sicuramente non volevo che Future Radio fosse solo un'altra rock band.  Lo storytelling è il fulcro di Future Radio e raccontiamo storie attraverso la musica, le immagini e le parole.  L'album di debutto, previsto per l'uscita il 13 novembre, si intitola "Freedom" e affronta il concetto di emancipazione dal non eccezionale e incoraggia l'appassionata ricerca di uno scopo.

Parlaci delle vostre ultime canzoni, "Fire with Fire" e "Run, baby, Run". 

 "Fire with Fire", mette in guardia dai pericoli dell'autoritarismo e del cieco patriottismo. L'idea principale alla base della canzone era quella di riflettere sulla crescente divisione tra la politica di destra e quella di sinistra. Suppongo che i suoi commenti sociali siano diretti ai leader politici che incoraggiano l'odio e la violenza su entrambi i lati dello spettro politico.

 Il testo di "Run, baby, run" esplora il concetto di fuga da una relazione che è bloccata in una zona di comfort. In genere non mi piacciono le zone di comfort e faccio del mio meglio per evitarle.


Qual è l'atmosfera del Rock nel tuo paese, ha molto seguito?

 La musica rock in Sud Africa ha un seguito underground molto piccolo principalmente perché ci sono pochissimi locali di musica dal vivo che ospitano il rock e anche perché la radio tradizionale suona principalmente musica pop locale e internazionale.

Raccontaci del tuo paese e delle tue origini come musicista. 

Sono nato e cresciuto in Sud Africa. Sono cresciuto e sono andato a scuola in un piccolo paese nella provincia di Free State chiamato "Welkom", che letteralmente significa benvenuto. Ho iniziato a suonare la chitarra all'età di 16 anni e ho capito subito che era quello che volevo fare, percui ho studiato musica e sono stato in tour come chitarrista con vari artisti sia a livello locale che all'estero, ma ora sto perseguendo per i Future Radio a tempo pieno, quindi non suono più per altri.

Qual è la tua opinione sul rock n roll? Pensi che sia ancora vivo?

Penso che il Rock non morirà mai. Penso che l'anima e l'essenza della musica rock sia ciò che la manterrà viva per sempre. Per me, la musica rock rappresenta la libertà e suppongo che, in termini semplici, tutto ciò che vogliamo è essere liberi. È anche bello vedere artisti come Machine Gun Kelly e Yungblud riportare la musica rock in classifica. Detto questo, la musica dovrebbe evolversi per rimanere in vita e attualmente la musica è molto fluente nel genere. Mi piace.


Il nostro blog qui in Italia cerca di fare del rock n roll la musica più ascoltata, dai più giovani, avete un'opinione o un consiglio per questo?

 Penso che se fai quello che ti appassiona, le persone ne risuoneranno. È davvero così semplice. Future Radio è incentrata sulla ricerca appassionata di uno scopo.

Quali sono i momenti più belli di un tuo concerto? 

Probabilmente ho suonato più di 10.000 concerti nel corso della mia carriera, ma il primo concerto di Future Radio è il lancio del nostro album online il 13 novembre. Il concerto è un misto di parole, musica e immagini. Miriamo a portare un'esperienza energica e teatrale al nostro pubblico. Non vedo l'ora !!

Quali sono i tuoi artisti preferiti? 

Ce ne sono letteralmente troppi da menzionare e inoltre cambiano frequentemente. Come musicista studiato, apprezzo la maggior parte dei generi musicali e traggo ispirazione da tutti loro. Ma se devo individuarne un paio dovranno essere Guns & Roses, Foo Fighters e Green Day. Più recentemente mi sto davvero godendo Nothing More, Fever 333 e Badflower.

Raccontaci del tuo primo concerto.

Avevo appena iniziato a suonare la chitarra e io e un paio di amici avevamo fondato una band. Abbiamo suonato a una festa in casa e alla gente è piaciuto molto, ma sono sicuro che deve essere stato orribile. è stato il nostro primo e ultimo concerto, hahaha.

 Se dico rock n roll, tu dici?

 Sempre più forte !!!!

 Vi aspettiamo in Italia! 

 Non vediamo l'ora di venire a suonare per voi. Se tutto va secondo i piani faremo un tour europeo il prossimo anno.

 È stato fantastico parlare con te! Grazie per l'intervista!


English version 


Hi Andrea! Thanks for the opportunity, appreciate it.  


Starting with your band foundation where, when and why?!


The idea of Future Radio started in 2018 and it took about two years to develop and conceptualise until we released our first single. I definitely didn't want Future Radio to be just another rock band. Storytelling is the core of Future Radio and we tell stories through music, visuals and words. The debut album, scheduled for release on 13 November is entitled 'Freedom' and deals with the concept of emancipation from the unexceptional and encourages the passionate pursuit of purpose.


How about your songs ? Like Fire with Fire and Run Baby, Run? 


"Fire with Fire", warns of the dangers of authoritarianism and blind patriotism. The main idea behind the song was to reflect on the growing divide between the right- and left-wing politics. I suppose its social commentary directed at political leaders that encourage hate and violence on both sides of the political spectrum.


The lyrics of, "Run baby, Run" explore the concept of running from a relationship that’s stuck in a comfort zone. I generally don’t like comfort zones and try my best to avoid them.


What is the mood about Rock in your country, it have a lot of following?


Rock music in South Africa has a very small underground following mainly because there are very few live music venues which accommodate rock and also because mainstream radio mostly plays local and international pop music.


Tell us about your country and your origins as musicians.


I was born and bred in South Africa. Grew up and went to school in a small town in the Free State province called 'Welkom", which literally means welcome. I started playing guitar at the age of 16 and immediately knew that, that's what I want to do for the rest of my life. I studied music and toured as a guitarist with various artists both locally and abroad, but I am now pursuing Future Radio full-time, so I don't play for other acts anymore. 


How is your opinion about rock n roll? You think is still alive?


I think Rock will never die. I think the soul and essence of Rock music is what will keep it alive forever. For me, Rock music represents freedom and I suppose, in simple terms, all we want is to be free. It is also great to see artists like Machine Gun Kelly and Yungblud putting Rock music on the charts again. Having said that, music should evolve for it to stay alive and currently music is very genre-fluent. I like that.


Our blog here in Italy try to make rock n roll the most listened music,in the youngest people, do you have an opinion or advice for it? 


I think if you do what you are passionate about, people will resonate with it. It is really as simple as that. Future Radio is all about the passionate pursuit of purpose. 


What are the Best moment in your concert? 


I've probably played over 10 000 concerts throughout my career, but the first Future Radio concert is our online album launch on the 13th of November. The concert is mixture of words, music and visuals. We aim to bring an energetic and theatrical experience to our audience. I can't wait!! 


What are you prefer artist?


There are literally too many to mention and it also changes frequently. As a studied musician, I have an appreciation for most genres of music and I draw inspiration from all of them. But if I have to single out a couple of rock acts it will have to be Guns & Roses, Foo Fighters & Green Day. More recently I am really enjoying Nothing More, Fever 333 and Badflower. 


Tell us about your first concert. 


I just started playing guitar and me and a couple of friends started a band. We played at a house party and the people loved it, but I am sure it must have been horrible. it was our first and last gig, hahaha. 


If i Said rock n roll you say? 


More and louder!!!!


We wait you in Italy! When do you Like to come? 


We can wait to come play for you. If everything goes according to plan we will be doing a European tour next year. 


It was great talking to you! Thanks for having us. 



Commenti

Post popolari in questo blog

Cover! By @acarugini : L' Adagio di Albinoni

Tomaso Giovanni Albinoni è stato un compositore e violinista barocco, nacque a Venezia l’8 giugno del 1671 e vi morì il 17 Gennaio del 1751. Il suo ‘Adagio in Sol minore’ per archi e organo su due spunti tematici e su un basso numerato (Mi 26) e ribattezzato più semplicemente come ‘Adagio di Albinoni’, è in realtà una composizione del musicologo Remo Giazotto pubblicata nel 1958 dalla Ricordi. Esatto! Il famoso Adagio di Albinoni, non è di Albinoni! O meglio, non è tutta farina del suo sacco, ma andiamo per ordine… Remo Giazotto è stato un musicologo, compositore e biografo italiano ed è conosciuto soprattutto per il catalogo sistematico delle opere di Tomaso Albinoni. Durante le sue ricerche sul compositore veneziano, il musicologo trovò tra le macerie della biblioteca di Stato di Dresda, l'unica biblioteca a possedere partiture autografe albinoniane, i frammenti di un movimento lento di sonata (o di concerto) in sol minore per archi e organo. Giazotto dichiarò di aver "ricos

Waveofrock by @nico.free.life : Måneskin "chiaro di luna"

Buongiorno Rockers,allora siete pronti per questo viaggio nella musica rock Italiana...??? Questo articolo ho deciso di dedicarlo  ad una giovane ed emergente rock band italiana che ha trionfato agli Eurovision song contest con una ventata di puro  e fresco rock, portando l'Italia al primo posto in questo triste 2021. Loro si chiamano Måneskin....Chi sono i Måneskin...?? Sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 composto dalla voce di Damiano David,dal basso di Victoria De Angelis, dalla chitarra di Thomas Raggi e dalla batteria di Ethan Torchio. Sì sono fatti conoscere nel 2017 partecipando all'undicesima edizione del programma di X Factor,anche se sono arrivati alla seconda posizione hanno firmato un contratto con la Sony Music pubblicando l'EP "Chosen".  Nell' anno 2021 hanno vinto la 71°edizione del festival di Sanremo con il brano "Zitti e buoni" e con questo brano hanno vinto la manifestazione dell'Eurovision Song cont

Lez Punk by Jo : "What a Shame Mary Jane"

Hello Punkrockers! O come direbbe il protagonista di questo articolo, Ciao Fenomeni! Oggi vi presento un cantautore degno di nota e in particolare il suo singolo appena sfornato! Classe 1994, Luca Sammartino è un musicista pop punk lodigiano che si ispira a icone come Green Day e The Struts, ma anche ai classici Elvis Presley e Chuck Berry. Fin da ragazzino è appasionato al rock 'n' roll e tutt'oggi combatte per riportarlo in vita facendosi strada tra la discutibile musica del momento. Infatti nel 2018 decide di fondare 0371 Music Press insieme al suo amico Marco "Fapo" Fapani, un ufficio stampa che si occupa di organizzazione e promozione di eventi musicali. Grazie alla sua nuova band i Fenomeni pubblica il suo fantastico singolo "What a Shame Mary Jane". Con le sue energiche melodie pop punk che sembrano essere appena uscite da un album dei Green Day, Luca ci descrive quella sensazione di solitudine che si prova quando si realizza che quei momenti tran