Passa ai contenuti principali

Wave Of Rock by@nico.free.life:The Darkness

Buongiorno amici Rockers in questo articolo parlerò di un gruppo né troppo attempato ma nemmeno tanto recente... infatti si sono formati nel 1999 e sono i the Darkness! 

A vederli sembrerebbero  una band tra gli anni '70 e '80 ed  infatti la loro musica è un revival dell'hard rock ispirato proprio a quel periodo. Justin Hawkins classe 1975, il loro leader e il fratello Daniel sono di origine britannica, Regno Unito. 

Justin è stato considerato una vera rockstar ma anche l'ultima,ha dimostrato nei primi anni del 2000 che il rock non era morto!! Cresciuto a Lowestoft insieme alla sorella Suzie e al fratello Daniel impara a suonare la chitarra; dopo il suo trasferimento a Londra, insieme al fratello e a due suoi amici d'infanzia Frankie Poullain e Ed Graham, fondano il loro primo gruppo,gli Empire (ahimè durati molto poco) e così sembrava essersi infranto il sogno di Justin, quello di diventare un musicista. 


Ma la svolta sembra essere vicina, infatti una sera il giovane cantante mentre si esibisce sulle note di un pezzo dei Queen riceve un discreto consenso dal pubblico presente; Dan, il fratello, notando ciò gli propone di rimettere su la band ma con un altro nome, The Darkness, così la nuova band si compone dei fratelli Justin e Dan Hawkins, Frankie Poullain, Ed Graham e Rufus Tiger Taylor. 

iniziano ad esibirsi e ad atteggiarsi in abiti ispirati agli anni 70/80 e con lo stesso glam di quel periodo. Allestiscono show e scenette ai loro concerti che attirano l'attenzione di alcune etichette discografiche. Anno 2002 primo EP "I believe in a thing called love" un vero successo planetario paragonato addirittura ai Queen con il primo album "Permission to land" successo durato molto poco. 

Nel 2005 Frankie abbandona la band, causa divergenze musicali, mentre è in atto la registrazione del 2° album, sostituito poi da Richie Edwards, "One way ticket to hall and back", produttore dei Queen, rivelatosi un enorme flop, causato dallo stato di salute di Justin vista la sua forte dipendenza da alcol e droghe. 


A questo punto sopraggiunge un forte stato di depressione e Justin decide di abbandonare la band per curarsi. Dopo una breve pausa ritorna da solista con un discreto successo. Sono passati molti anni ormai e nel 2012 , all'improvviso,la band con la stessa line up originale annuncia il ritorno,con un nuovo singolo "Nothing is gonna stop us" e"Hot cakes" he dando nuova vita alla band. 

Anno 2019 il loro 6° album "Easter is cancelled"  sono in una gran bella forma e tutt'ora attivi. 

Ricordiamo alcuni lavori anno 2003 "Love Is only a feeling", "Growing on me", 2012 "Every inch of you", 2015 "Barbarian", " I am santa",2017 "Happiness","Southern train".

Ed anche per questa settimana abbiamo approfondito la conoscenza di un'altra band....un po' come una stella cadente....ora c'è e poi per un periodo di tempo non c'è più!!

Un abbraccio dalla vostra nico.free.life 🤘 sempre eternamente rock ❣️


Commenti

Post popolari in questo blog

Intervista alla band francese i ROAH

C iao e grazie per l'intervista. Partiamo dalla fondazione della vostra band dove, quando e perché ?! Pierre :  Mio fratello (Clément Afoumado) e io (Pierre Afoumado) abbiamo fondato la band all'inizio del 2017. All'inizio del 2016, eravamo in diversi paesi, Clément era in Canada e io nel Regno Unito (Londra). Ero in un'altra band a Londra e ho deciso di avviare il mio progetto con Clément per creare qualcosa dalla nostra musica. Nel 2017 siamo tornati in Francia e abbiamo iniziato a lavorare sulla nostra musica e trovare altri musicisti. Juan Barragan, il bassista, si è unito subito dopo e successivamente nel 2018, Quentin Thevenard (voce) e Romuald Carbone (batteria) si sono uniti a noi. Juan era il compagno di classe di Clément e colleghi di Quentin e Romuald Pierre (nell'industria dei videogiochi).    Cosa ci dite della vostra ultima canzone "Old Friend"? Clément È stata scritta qualche anno fa. La canzone parla di amici che hanno preso due strade d

Lez Punk by Jo : Riot Grrrl, Bikini Kill!

Hi Punkrockers ! Dato che questo 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ho pensato di portarvi un articolo un po' speciale ;) Voglio parlare del movimento Riot Grrrl e delle sue principali band. Questo movimento ha origine negli anni 90 nelle zone di Washington e comprende tutte quelle punk rock band che trattavano quasi esclusivamente temi come femminismo, stupro, abusi domestici e sessismo. Pochi anni dopo la sua nascita questo nuovo entusiasmo andava spegnendosi ma comunque la sua influenza è presente sia nella cultura indie sia in alcune band di oggi. Uno dei principali gruppi delle Riot Grrrl sono le uniche Bikini Kill, coloro che hanno dato vita a questo movimento. Si formarono a Washington negli anni '90 e sono famose per lo più per loro tipica frase che ripetevano a squarciagola a ogni concerto "Girls to the front" che invitava le donne a stare sotto il palco dando loro così maggiore autorità. Sono riconosciute anche per le loro f

Wave of rock by nico.free.life : Evanescence

Buongiorno carissimi amici rockers...dopo qualche settimana...ci sono e spero che ci siate anche voi...are you ready??....in questo articolo vi farò conoscere un'altra donna dall'animo forte e dalla voce scura e profonda....chi potrà mai essere? Non datata come le altre...ma altrettanto famosa e incisiva nel suo genere....vi dice niente il nome Amy Lynn Lee Hartzler...?ma certamente che si....la bravissima vocalist e frontman degli Evanescence!!  Amy Lee classe 1981 nata a Riverside dal papà John, DJ e appassionato musicista e mamma Sara, un fratello e due sorelle. Amy è un mezzo soprano dal timbro fortemente scuro ma gestisce bene anche le note alte,cantautrice, compositrice, suona il piano, l'organo,la chitarra e l'arpa.  La sua caratteristica passione per il gotico e il vittoriano le fanno creare e gestire con abiti a tema... molto influenzata anche dallo stile del regista Tim Burton. Il gruppo degli Evanescence nasce nel 1995 dall'inc