Passa ai contenuti principali

Wave of Rock by Nico.free.life: The Scorpions!

Buongiorno carissimi amici Rockers....vi sono mancata?? Spero proprio di sì....il periodo è già quello che è poi tra impegni personali e vari vi ho trascurato un po'...ma state tranquilli che recupereremo alla grande! 

... Allora... siete pronti per questo viaggio nella carriera di una band fortissima negli anni '70 e non solo...?? Benissimo... oggi vi farò conoscere la storia degli Scorpions! 

Gruppo heavy metal, pop metal,hard rock ed hair rock...OH YES!!

Correva l'anno 1965, ad Hannover in Germania, e questa band nasceva  dall'unione di 5 ragazzi appassionati di musica. 

Al principio erano Rudolf Schenker e Klaus Meine aiutati dal fratello di Rudolf, Michael chitarrista, Ulric Roth e Herman Rarebell. Questa è una delle rare band ancora attiva da oltre 40 anni e con più di 75 milioni di dischi nel mondo venduti che ha fatto la storia della musica tedesca e mondiale del genere hard e heavy. 


Schenker fu molto influenzato dalle tipiche mode degli Stati Uniti come i jeans,il chewing-gum ma soprattutto il rock e spinto da una grande voglia di suonare davanti ad un pubblico la sua chitarra elettrica, con l'aiuto dei suoi genitori, fondò la sua band musicale....dal nome Scorpions. 

La line up originale era composta da  Rudy, Michael e l'amico Matthias Jabs .Rudy chitarrista e compositore dei loro testi ,scriveva ispirato da band come i Yardbirds, Pretty Thing e gli Spooky Thooth, così nel 1969 fu definitiva la loro nascita. Anno 1972 sono pronti per l'esordio sancendo l'uscita dell'album "Lonesome Crow", con Lothar Heimberg al basso e Wolfgang Dziony alla batteria.

C'è da dire che la scalata al successo degli Scorpions è stata lenta ma in poco tempo furono tra i massimi esponenti dell'hard rock tedesco di quel periodo, anche se i testi erano in inglese,lingua internazionale per la musica. Dopo poco la band si sciolse, Schenker lasciò il gruppo, temporaneamente sostituito da Ulrich Roth, il resto del gruppo gli propose di restare definitivamente con loro, ma Roth non accettò. A questo punto la situazione si capovolse ossia Roth invitò Rudolf ad entrare nella sua band per completare la formazione..  e così fu... in conclusione...bassista Francis Buchholz ,batterista Jürgen Rosenthal e Klaus Meine sempre sotto il nome Scorpions ormai già conosciuto. 

Anno 1974 la nuova formazione  riuscì a sottoscrivere un contratto con l'etichetta RCA Records e pubblicó "Fly to the rainbow" un disco hard Rock  ultra pompato e mai sentito fino a quel momento.


Anno 1975 finito il tour arriva e un nuovo album "in trance". Gli Scorpions hanno fatto anche un tour insieme ai Kiss suonando nel famoso Cavern Club di Liverpool, tracce come "Dark lady","Robot man" e " In trance" furono celebri nella loro storia. 

Anno 1976 disco d'oro con "Virgin killer",eletto  miglior LP in Germania. Anno 1977 il batterista viene sostituito con Herman Rarebell che resterà nella band per ben 18 anni. Nel 1978 il suo amico Matthias Jobs divenne il nuovo chitarrista sfornando uno dei migliori album "Love Drive" che superó addirittura "Highway to hell"  degli Ac/dc, con brani come "Still Loving you","Sunday morning","Holiday" e "Coast to coast". 


Nel 1981 Klaus perse la voce, un evento grave al punto tale da dover annunciare il suo ritiro per sempre. Fortunatamente dopo varie operazioni alle corde vocali, un lungo periodo di riadattamento vocale e l'appoggio della sua band, passò tutto ritornando più forte di prima.


Nel 1982 esce  "Blackout" , miglior album hard rock di quel anno ,contenente le immortali "Dynamite","Can't live without you","When the smoke is going down","Arizone blackout" e "No one like you" . 

Questa band ha sfornato in 43 anni di carriera  ben 48 album di cui 18 in studio,3 live e 26 raccolte e tuttora è sempre attiva. 

Bene siamo arrivati alla conclusione di questo articolo e spero di avervi fatto conoscere meglio questa fantastica band...un abbraccio di cuore dalla vostra nico.free.life 🤟 Sempre eternamente rock 🤘

Commenti

Post popolari in questo blog

Intervistiamo i Reasons Behind!

Ciao, innanzitutto grazie per concederci questa intervista. Iniziamo. La prima domanda riguarda la vostra storia con il mondo del rock, come lo avete scoperto,e come vi ci siete innamorati? Considerato che l’età dei membri della band varia parecchio, la risposta a questa domanda non può essere univoca, perché ciascuno di noi ha vissuto una fase diversa della continua evoluzione del rock, anche se magari solo per qualche anno. Il nostro chitarrista Gabriele, ad esempio, è degli anni 80 e ha vissuto il periodo in cui il video musicaleè diventato mainstream, scoprendo band come Europe, Queen o anche Bon Jovi. Michele (il bassista) fa parte di una famiglia in cui non è il solo musicista, quindi la musica lo ha accompagnato fin dalla tenera età, mentre per il nostro batterista Andrea la cosa è stata un po’ più di stomaco, visto che comprò il suo primo CD degli Iron Maiden perché attirato dalla copertina. Elisa è invece un caso un po’ più particolare, essendosi avvicinata al mondo del rock/m

ELL'nRock la nuova rubrica di Elena Strizzolo

Elena Strizzolo: la rockmodel che sta facendo impazzire i social... Vantando un seguito di oltre 50mila followers totali tra Facebook e Instagram, nei quali è molto seguita e stimata proprio per la sua genuinità, schiettezza e determinazione.  Nata in Veneto da mamma veneta e papà friulano, Elena è da sempre appassionatissima di musica rock, e vanta esperienze artistiche nel campo musicale come speaker radiofonica, fotomodella InkModel/ Rockmodel/Bikermodel, influencer per brand di abbigliamento, presentatrice di concerti rock e metal, programmi TV, ballerina, promoter e supporter di importanti eventi nazionali ed internazionali, inoltre ha lavorato anche come commessa di merchandise rock a Londra e il suo sogno è quello di poter unire la sua grande passione per la musica rock ad una vera e propria professione e farne di essa un lavoro a tutti gli effetti.  Elena inoltre ha da poco ultimato il corso per diventare dj e dj producer ed è pronta ad affacciarsi a questa

Lez Punk by Jo : Riot Grrrl, Bikini Kill!

Hi Punkrockers ! Dato che questo 25 novembre sarà la giornata mondiale contro la violenza sulle donne ho pensato di portarvi un articolo un po' speciale ;) Voglio parlare del movimento Riot Grrrl e delle sue principali band. Questo movimento ha origine negli anni 90 nelle zone di Washington e comprende tutte quelle punk rock band che trattavano quasi esclusivamente temi come femminismo, stupro, abusi domestici e sessismo. Pochi anni dopo la sua nascita questo nuovo entusiasmo andava spegnendosi ma comunque la sua influenza è presente sia nella cultura indie sia in alcune band di oggi. Uno dei principali gruppi delle Riot Grrrl sono le uniche Bikini Kill, coloro che hanno dato vita a questo movimento. Si formarono a Washington negli anni '90 e sono famose per lo più per loro tipica frase che ripetevano a squarciagola a ogni concerto "Girls to the front" che invitava le donne a stare sotto il palco dando loro così maggiore autorità. Sono riconosciute anche per le loro f