Passa ai contenuti principali

Wave Of Rock by@nico.free.life : I Gorillaz!

Buongiorno Rockers come state?? Dalle mie parti siamo di nuovo zona rossa...ma l'importante è pensare positivo e avere la speranza che ne usciremo al più presto... anche se è già passato 1 anno...nel mentre incrociamo le dita 🤞e ci ascoltiamo del buon Rock che almeno ci tira un po' su il morale. La band di oggi  non è proprio Rock e non è del tutto reale...anzi...la sua particolarità sta proprio nell'essere stata la prima band virtuale fondata nella storia della musica...di chi sto parlando..??.ma naturalmente dei Gorillaz.

Sono nati o per meglio dire...sono stati creati nel 1998, è una band britannica ed i suoi fondatori sono Damon Albern polistrumentista ed ex membro dei Blar ed il fumettista Jamie Hewlett. 

I 4 personaggi animati che ne fanno parte sono 2D il cantante e tastierista, Murdoch Niccols il bassista e fondatore del gruppo, Noodle la chitarrista e Russel Hobbs il batterista. La loro musica è un mix di electronic dance music che uniscono l'elettro pop e l'alternative hip hop, il loro hip hop è stato come un lampo di luce accecante ed improvviso ed è di gran lunga molto lontano dagli stereotipi dell'hip hop gangster rap, ha più un sound tra musica elettronica e il funk anni 90. 


Questa band è nata quasi per caso dalla collaborazione di Dan Nakamura e Hewlett cji hanno partecipato  Damon Albern,Sean Lennon ( ,Kid Koala , Miho Hatari e Tina Weymanth e così i Gorillaz diventano un album. 


Anno 2000 esce l'EP "Tomorrow comes today". Nell' anno 2001 con l'album "Clint Eastwood" diventa un fenomeno. Anno 2005 secondo capitolo di "Demon days" con il singolo "Feeelgood Inc" altro grande successo , promosso attraverso performance virtuali con l'utilizzo di ologrammi. 

Anno 2007 raccolta di remix, anno 2010 terzo album "Plastic beach" con "Stylo" una canzone in puro stile Gorillaz, nel video è presente anche Bruce Willis . Anno 2011 "the Fall", 2017  "Humanz". 

Nuovo album per la band  nel 2018 con "The now now" una produzione di James Ford della somian mobile disco e Remi kabaka, unici ospiti George Benson, Jamie Principle e Snoop Dogg, con 4 singoli "Humility", " Lake Zurich", "sorcererz" e "fire flies". 

Anno 2020 nuovo progetto "Song machine", "momentary bliss" che  è metà animata e metà recitata ed  ambientata tra gli anni 60 e 70 ,con Slowthai e gli Slaves , così nell'anno del covid i Gorillaz hanno organizzato uno show online con tanti artisti diversi come Elton John ,Robert Smith dei The cure , Leee John chiamato "Song machine live" seguito da moltissime persone in tutto il mondo. Grandiosi ragazzi...in un momento dove non si possono fare i concerti dal vivo non possono mancare quelli in streaming online... almeno questo. Siamo arrivati alla conclusione e spero di avervi fatto conoscere più a fondo una band alquanto innovativa e alternativa...un abbraccio a tutti dalla vostra Nico.free.life ❣️ eternamente Rock 🤘


Commenti

Post popolari in questo blog

Cover! By @acarugini : L' Adagio di Albinoni

Tomaso Giovanni Albinoni è stato un compositore e violinista barocco, nacque a Venezia l’8 giugno del 1671 e vi morì il 17 Gennaio del 1751. Il suo ‘Adagio in Sol minore’ per archi e organo su due spunti tematici e su un basso numerato (Mi 26) e ribattezzato più semplicemente come ‘Adagio di Albinoni’, è in realtà una composizione del musicologo Remo Giazotto pubblicata nel 1958 dalla Ricordi. Esatto! Il famoso Adagio di Albinoni, non è di Albinoni! O meglio, non è tutta farina del suo sacco, ma andiamo per ordine… Remo Giazotto è stato un musicologo, compositore e biografo italiano ed è conosciuto soprattutto per il catalogo sistematico delle opere di Tomaso Albinoni. Durante le sue ricerche sul compositore veneziano, il musicologo trovò tra le macerie della biblioteca di Stato di Dresda, l'unica biblioteca a possedere partiture autografe albinoniane, i frammenti di un movimento lento di sonata (o di concerto) in sol minore per archi e organo. Giazotto dichiarò di aver "ricos

Waveofrock by @nico.free.life : Måneskin "chiaro di luna"

Buongiorno Rockers,allora siete pronti per questo viaggio nella musica rock Italiana...??? Questo articolo ho deciso di dedicarlo  ad una giovane ed emergente rock band italiana che ha trionfato agli Eurovision song contest con una ventata di puro  e fresco rock, portando l'Italia al primo posto in questo triste 2021. Loro si chiamano Måneskin....Chi sono i Måneskin...?? Sono un gruppo musicale rock italiano formatosi a Roma nel 2016 composto dalla voce di Damiano David,dal basso di Victoria De Angelis, dalla chitarra di Thomas Raggi e dalla batteria di Ethan Torchio. Sì sono fatti conoscere nel 2017 partecipando all'undicesima edizione del programma di X Factor,anche se sono arrivati alla seconda posizione hanno firmato un contratto con la Sony Music pubblicando l'EP "Chosen".  Nell' anno 2021 hanno vinto la 71°edizione del festival di Sanremo con il brano "Zitti e buoni" e con questo brano hanno vinto la manifestazione dell'Eurovision Song cont

Lez Punk by Jo : "What a Shame Mary Jane"

Hello Punkrockers! O come direbbe il protagonista di questo articolo, Ciao Fenomeni! Oggi vi presento un cantautore degno di nota e in particolare il suo singolo appena sfornato! Classe 1994, Luca Sammartino è un musicista pop punk lodigiano che si ispira a icone come Green Day e The Struts, ma anche ai classici Elvis Presley e Chuck Berry. Fin da ragazzino è appasionato al rock 'n' roll e tutt'oggi combatte per riportarlo in vita facendosi strada tra la discutibile musica del momento. Infatti nel 2018 decide di fondare 0371 Music Press insieme al suo amico Marco "Fapo" Fapani, un ufficio stampa che si occupa di organizzazione e promozione di eventi musicali. Grazie alla sua nuova band i Fenomeni pubblica il suo fantastico singolo "What a Shame Mary Jane". Con le sue energiche melodie pop punk che sembrano essere appena uscite da un album dei Green Day, Luca ci descrive quella sensazione di solitudine che si prova quando si realizza che quei momenti tran